AMBIENTE

L’ambiente? È una cosa seria! Nonostante il termine stia perdendo il suo profondo significato per via dell’uso-abuso degli ultimi anni noi continuiamo a crederci, al punto da considerarlo il nostro vero cliente finale.

RICERCA

L’innovazione in cui investiamo quotidianamente deriva dal contributo di ogni persona dell’azienda che, pur avendo il suo ruolo definito, porta valore con sensibilità e proattività. Questo ci spinge a guardare al futuro con motivazione e positività.

SCELTE

Siamo pronti a riflettere e ragionare insieme per prendere delle decisioni equilibrate con consapevolezza, senza scendere troppo a compromessi con la moda, le correnti momentanee e il mercato. Crediamo in quel che facciamo, ogni azione è frutto di piccole scelte.

CONTENITORE

Bidone? Cestino? Mastello? È un semplice contenitore! Uno strumento che ci permette di misurare il miglioramento e che vuole fungere, sostanzialmente, come il contatore dell’acqua o della corrente elettrica per le utenze domestiche.

TRADIZIONE

Talvolta il legame con le nostre origini e la tradizione emerge con evidenza. Sono elementi che costituiscono per noi le solide fondamenta sulle quali costruire sempre qualcosa di nuovo.

Tecnologia a servizio dell'ambiente

Creiamo soluzioni adatte al contesto e le più avanzate dal punto di vista tecnologico e gestionale.
Contenitori con TAG UHF monitorati
13
MILIONI
Sistemi di lettura e monitoraggio attivi
3400
Letture TAG UHF annue
25
MILIONI

REFERENZE

Il Centro Storico di Sarriá rappresenta una cornice ideale per lo sviluppo del primo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta in tutta la città.

Oltre un decennio fa Barcellona, prima tra le grandi città della penisola iberica, ha attivato la raccolta differenziata dei rifiuti organici. Le percentuali di raccolta differenziata raggiunte sono notevolmente più alte rispetto al resto della Spagna, ciononostante si punta a un ulteriore miglioramento.

 

Contarina, società pubblica che si occupa della gestione dei rifiuti nei comuni aderenti al Consorzio di Bacino Priula, e Ascotrade, azienda di fornitura di gas e luce, hanno dato vita all’iniziativa “Raccogli l’olio esausto e risparmi sulla bolletta dell’energia elettrica“.

 

Differenza in Comune” è il nome scelto per descrivere il nuovo progetto di raccolta differenziata porta a porta che, a partire dal 2018, interessa i Comuni della Valle Sabbia.

La comunità montana della Valle Sabbia si è assunta l’impegno di fare scuola dal punto di vista della raccolta differenziata.

Sartori Ambiente ha collaborato come partner all’iniziativa, fornendo l’attrezzatura necessaria. 

 

L’isola di Pantelleria è una realtà geografica che, considerate le sue peculiarità turistiche e territoriali, necessitava di un forte cambiamento nella modalità e nelle performance della gestione dei rifiuti.

 

Parma è uno degli esempi più virtuosi in una regione, l’Emilia Romagna, che è in fondo alla classifica di produzione rifiuti con 667 Kg/abitante/anno. La transizione dalla gestione tradizionale dei rifiuti è stata il risultato di una chiara volontà politica, un coinvolgimento attento e capillare dei cittadini e una strategia incentrata sulla riduzione al minimo dei rifiuti residui.