Raccolta differenziata

L’obiettivo della raccolta differenziata è quello di permettere l’eventuale riciclo/riuso dei materiali, ad esempio la plastica, il vetro, la carta, ma anche di ridurre la quantità di rifiuti prodotti dai cittadini, soprattutto per quello che riguarda la frazione residua.
Per raggiungere tale obiettivo è fondamentale attuare un sistema capillare che permetta al cittadino di effettuare una corretta differenziazione dei rifiuti e all’ente gestore di controllare la qualità della stessa.

La Tarip o Tari puntuale è un sistema di calcolo della tariffa rifiuti legato alla reale produzione. È costituita da una parte fissa, calcolata sulla base della superficie dell’immobile e dei componenti del nucleo familiare, e una parte variabile che dipende dal numero di esposizioni del secco residuo. L’utente può perciò ottenere un risparmio limitando il numero di esposizioni, quindi la propria produzione di rifiuti indifferenziati.

Un efficiente sistema porta a porta permette di ottimizzare i costi lungo tutto il ciclo dei rifiuti, dalla produzione allo smaltimento.

Raccolta differenziata

Associazione cittadino-TAG

Se diminuire la quantità totale di rifiuti prodotti è l’obiettivo, il sistema di raccolta porta a porta è la soluzione, un sistema che permette di creare un collegamento unico tra utente e contenitori o svuotamenti.

Quando l’utente riceve contenitori e sacchi per la raccolta differenziata le informazioni che lo riguardano vengono associate tramite un applicativo appositamente sviluppato (ArcoSTART  MIP) al TAG univoco dei contenitori stessi. Il risultato del processo di matching è il database di lavoro per la successiva gestione e analisi.

Il sistema di distribuzione dei contenitori ha come obiettivi principali quelli di monitorare e migliorare il sistema porta a porta e i suoi risultati e supervisionare a distanza la raccolta.

I prodotti Sartori Ambiente per la gestione della raccolta differenziata per i cittadini

  • Contenitori con TAG univoco Urba e UrbaPLUS
  • Sacchi per la raccolta differenziata
  • ArcoSTART per l’associazione univoca dei contenitori e dei sacchi alle utenze

Il servizio di raccolta

L’attività di differenziazione dei rifiuti è in continuo aggiornamento al fine di migliorarne la qualità. Questo è possibile solamente misurando con precisione alcune specifiche, quali la quantità di rifiuti prodotti, per quali frazioni, dove vengono prodotti più rifiuti, quando vengono raccolti.

Ad ogni svuotamento i sistemi Arco40EVO, Arco20 e ArcoBEAT rileveranno tali informazioni e altre, quali ad esempio l’avvenuto svuotamento, e le comunicheranno al nostro portale web, che potrà elaborare i dati e renderli disponibili per l’integrazione con i software di gestione della tariffa puntuale e creare un database accurato di quantità, svuotamenti, frazioni, etc.

I prodotti Sartori Ambiente per la gestione del porta a porta

  • Sistema di rilevazione Rfid per la lettura dei dati Arco40EVO
  • Lettori TAG e dispositivo portatile per la lettura dei dati ArcoBEAT
  • ArcoWEB
  • Database e interfaccia API REST per esportazione dati

Oltre il porta a porta

Il servizio porta a porta viene svolto attraverso la disposizione di un orario di esposizione e un orario di ritiro. Al di fuori di queste due fasce orarie nulla rimane sul territorio. Per alcune criticità è però possibile trovare soluzioni dedicate, installare postazioni stradali e controllare gli accessi ai punti di raccolta che permettano di controllare la produzione di rifiuti del singolo utente anche al di fuori degli orari prescritti.

L’integrazione tra servizio porta a porta, punti di raccolta e postazioni stradali permette di diminuire sensibilmente l’abbandono di rifiuti.

I prodotti Sartori Ambiente per l’integrazione del servizio porta a porta

Soluzioni per le utenze commerciali

Le utenze commerciali hanno necessità e specificità diverse rispetto alle utenze domestiche. Tali utenze presentano spesso rifiuti speciali e quantità maggiori. Inoltre non tutti i rifiuti prodotti possono essere raccolti dal servizio comunale.

Il sistema porta a porta permette di trovare eventuali anomalie e ridimensionare la produzione di rifiuti che incidono sul comune. Adeguare le esigenze di servizio alle esigenze delle utenze permette di gestire al meglio anche queste realtà produttive.

I prodotti Sartori Ambiente per le utenze commerciali:

Rifiuto organico e albo compostatori

Chi attiva il compostaggio domestico, al posto del servizio di raccolta porta a porta dell’umido, entra a far parte dell’albo compostatori. La gestione della frazione organica in questo caso non è più a carico del gestore o del comune, ma del cittadino stesso, che riceve uno sconto sulla tariffa dei rifiuti.

È molto importante quindi avere un sistema che possa integrare sia chi fa compostaggio domestico, attraverso la fornitura di compostiere e un applicativo dedicato, sia chi usufruisce del servizio di raccolta porta e porta, attraverso la distribuzione dei contenitori.

I prodotti Sartori Ambiente per la raccolta dei rifiuti organici

Creare una rete

Per evitare episodi di abbandono dei rifiuti o di utilizzo di postazioni non controllate di un comune limitrofo è necessario creare una rete diffusa a livello sovracomunale che, attraverso l’attivazione del sistema porta a porta, garantisce una migliore qualità della raccolta differenziata.

Attivare un servizio esteso di qualità, permette di ottenere ottimi risultati di raccolta differenziata sia in termini di quantità ma soprattutto di qualità.

Richiesta informazioni

I dati conferiti con la compilazione del presente modulo di richiesta informazioni saranno oggetto di trattamento cartaceo e informatizzato. I Suoi dati saranno utilizzati esclusivamente per dare risposta alle sue specifiche richieste. Titolare dei dati è Sartori Ambiente Srl, cui potrà rivolgersi per l'eservizio dei Suoi diritti, tra cui rientrano il diritto d'accesso ai dati, d'integrazione, rettifica e cancellazione. Per la visione dell'informativa completa si rimanda a: privacy policy